Manutenzione e cura della tua cucina

Come pulire frigo e freezer per avere sempre pulizia e igiene

10 febbraio 2020

"I mobili e gli elettrodomestici in cucina si sporcano molto velocemente e quotidianamente. Sicuramente frigorifero e congelatore sono quelli che utilizziamo più spesso, perciò è fondamentale pulirli spesso in modo da preservare ordine e igiene.

Vediamo quindi come pulire frigo e freezer in modo facile ed efficace.

Per pulire il frigo innanzittutto ricordate di controllare periodicamente che non abbia accumulato troppo sporco all’interno, rimuovete i cibi scaduti e avariati. Poi, partendo dalla detersione della superficie esterna, utilizzate un detergente sgrassante se avete un frigorifero in metallo verniciato oppure seguite i consigli del produttore se ne avete uno ad incasso.

Passiamo alla pulizia interna del frigorifero: rimuovete tutti gli alimenti e riponeteli in alcune borse termiche, estraete i ripiani e gli accessori, che potrete pulire con acqua calda e detersivo, lavate invece le superici del frigo con acqua ben calda unita a bicarbonato oppure aceto, utilissimo per “rimuovere” i cattivi odori (meglio evitare i detersivi che protrebbero rilasciare sostanze nocive per i cibi). Terminata la pulizia, sciacquate, asciugate, rimontate i ripiani del frigorifero e riponete gli alimenti al loro posto. Particolare attenzione andrebbe prestata alle guarnizioni, da lavare bene con un panno e magari ripassandole con uno straccetto imbevuto di poche gocce d'olio in modo da mantenerle morbide.

Per mantenere il frigo sempre pulito e funzionante, per evitare la formazione di muffe e odori spiacevoli, effettuate una pulizia profonda almeno due volte all’anno e ogni mese quella più ordinaria.



Come pulire il freezer

Sbrinate e pulite il congelatore periodicamente, una volta all’anno è già un’ottima frequenza. Quindi per pulire il freezer procedete in questo modo: svuotatelo completamente con l’aiuto di una borsa termica per conservare i cibi durante la pulizia, sbrinate il freezer riponendo una pentola d’acqua calda al suo interno e rimuovendo il ghiacco con l’apposita spatola di plastica, passate le superfici interne con una spugna imbevuta di di acqua e aceto, sciacquate e asciugate prima di reintrodurre gli alimenti congelati.



Manutenzione frigo e freezer: cosa fare e cosa non fare

Per una corretta manutenzione di frigo e freezer ecco alcuni accorgimenti da adottare e cosa invece non fare:

  • riempite i ripiani del frigo disponendo i cibi nei comparti più adatti per non sovraccaricare i vani ed ottimizzare così la distribuzione del freddo;
  • evitate il contatto diretto degli alimenti con le pareti del frigo;
  • quando riponete i cibi in frigo copriteli e controllatene sempre l’integrità prima di consumarli (nonché la data di scadenza);
  • utilizzate un vasetto di vetro con qualche cucchiaino di bicarbonato o con un po’ di cotone imbevuto di aceto per togliere i cattivi odori.