Cucine Componibili

Cucina grigia: arredi e abbinamenti con altri colori.

2 giugno 2020

La cucina grigia è quasi sicuramente la scelta preferita da molte persone, ormai da qualche anno. Infatti tra le tonalità neutre il grigio, e le sue variazioni, è sicuramente il più gettonato. Versatile, facile da accostare a qualsiasi stile, colore e materiale, oggi si sceglie sempre più spesso il grigio nelle sue varianti scure al posto del nero e al posto del bianco per ambienti più luminosi.

In cucina il grigio può essere una soluzione di grande charme e sobrietà, in grado sia di dare personalità che di esaltare gli spazi. Scegliere una cucina grigia significa dotarsi di un progetto che ben si sposa con tutti i colori, anche se va cautamente ravvivato con altri colori e texture.

Come sappiamo esistono infatti tantissime sfumature di grigio e scegliere quella che più fa al caso vostro è tuttaltro che scontato. La giusta tonalità di colore va scelta tenendo conto dell’ambiente in cui la cucina si troverà, della forma della stanza e della luce che vi si troverà, della tintura delle pareti e della tipologia di materiale utilizzato.

Ad ogni modo siamo sempre più convinti che la cucina grigia sia una soluzione adottabile da chiunque e per diversi motivi. Vediamoli insieme.

Grigio in cucina e abbinamenti.

Vediamo insieme alcuni abbinamenti di successo che la cucina grigia consente:

  • una cucina grigia è perfetta in abbinamento al legno, ad esempio rovere o noce con venature a vista. Il legno in una cucina grigia può essere impiegato nel parquet o come rivestimento ddel top cucina, in modo da spezzare la palette monocromatica della cucina;
  • una cucina grigia scura consente maggiori sperimentazione con colori accesi come il giallo, il verde o il blu;
  • nelle cucine grigie sono ben riusciti gli accostamenti a complementi o parti in metallo (bronzo, oro, oro rosa) che, senza esagerare, scaldano la sua anima fredda dando un look molto chic;
  • le pareti potrebbero essere anche esse grigie, l’importante è che siano in tonalità più chiare del resto, in modo da dare maggiore movimento alla composizione degli arredi in cucina;
  • il marmo, per il top cucina o per l’isola o anche per il rivestimento paraschizzi, è un ottimo abbinamento al grigio dei mobili in cucina.
  • cucina grigia e bianca? Sicuramente è un altro accostamento che ci sentiamo di consigliarvi, luminoso, elegante e particolarmente adatto se si deve arredare una cucina piccola (sembrerà più grande).

Insomma la parola d’ordine è sfruttare la versatilità e l’eleganza del grigio, che se ben accostato, è in grado di esaltare gli altri colori in cucina e gli effetti materici a cui è associato.

Il nostro consiglio è di lasciarsi ispirare e poi affidarsi ad un vero esperto in grado di consigliare e guidare nella scelta con la massima attenzione.

Se sei alla ricerca di una cucina moderna grigia di qualità, Stosa City è una scelta eccellente sia nella variante rovere brizzo che rovere bianco.

Cucina grigia: alcuni motivi per sceglierla.

Ecco i nostri 6 buoni motivi per scegliere una cucina grigia:

  • il grigio è perfetto per una cucina che si apre direttamente sulla zona living, in modo da assicurare una continuità cromatica e stilistica molto conveniente. Negli ambienti integrati cucina e salotto il grigio si abbina a qualunque mobile ed esalta gli elementi cromatici differenti, contribuendo al contempo a conferire un aspetto ordinato e coerente;
  • amate lo stile industrial? Quindi non potrete che scegliere una cucina grigia, minimal e iconica per eccellenza. Oppure potreste scegliere solo degli elementi grigi (pareti, rivestimenti, ante) da accostare a dettagli metallici (pensili, maniglie, rubinetteria) per un effetto ancora più grunge;
  • il grigio è il miglior colore per le cucine bicromatiche. Tra le tonalità neutre in cucina, il grigio è quello che si sposa con maggiore grazia ed eleganza ad un altro colore anche molto acceso, esaltandolo senza mai stridere;
  • la cucina grigia (meglio se in tonalità chiare) è perfetta sia per spazi grandi che per spazi piccoli, che come è noto avranno bisogno di maggiore luminosità e vitalità;
  • la cucina grigia si accosta a molti materiali, dal legno con le sue venature, al marmo e al granito, all’acciaio, fino alla lucentezza cromatica della ceramica. Il gioco di contrasti che si genera è sempre diverso e incredibilmente seducente;
  • grey is the new white: proprio così. Nelle moderne proposte di design il grigio è da preferire rispetto alla sfacciata luminosità del bianco, sia nelle soluzioni shabby chic che in quelle più minimal e moderne.

Insomma le cucine grigie non conoscono controindicazioni e consentono di dare libero sfogo alla vostra creatività in cucina, ancora prima di mettervi ai fornelli.

Per approfondire:
Scopri tutti i colori per la cucina.
Cucine nere: perché sceglierle.