Da progettista d’interni sempre più spesso mi trovo a dover progettare open space più o meno grandi, che vedono l’integrazione tra living e cucina, un tempo spazi separati, oggi nucleo della casa.

A parte in pochissimi casi, in cui il cliente richiede una divisione tra cucina e salotto, che spesso può essere risolta con una parete vetrata, la frase che sento dire soprattutto dai più giovani è: “tiriamo giù quel muro così cucina e salotto diventano un unico ambiente”.

A quel punto i miei occhi di progettista si illuminano e inizio a pensare alle infinite possibilità di una zona living con cucina, tutta da vivere.

Immagino una coppia, lei seduta sul divano dopo una giornata di lavoro e lui che prepara un risotto e le racconta di un articolo che ha letto; immagino un gruppo di amici che si vedono per cena per poi guardare l’ultima puntata della loro serie tv preferita, o ancora una giovane famiglia, con due bambini che apparecchiano la tavola mentre mamma e papà preparano la cena  [o più verosimilmente con i bambini che si lanciano i cuscini del divano mentre mamma e papà cercano di sopravvivere all’interminabile giornata].

Insomma, inizio a pensare ai percorsi di vita che queste persone vivono all’interno della loro zona giorno, ai pieni e vuoti (fondamento della progettazione) e alla funzione di ogni spazio.

Una volta definiti gli spazi, passo insieme ai clienti alla selezione degli elementi: è questo molto spesso il momento cruciale che permetterà di realizzare abbinamenti living e cucina che siano armonici e naturali.

Per questo motivo ho adorato Metropolis, la nuova cucina Stosa, che coniuga design distintivo, materiali esclusivi e tecnologia di ultima generazione.

 

metropolis

 

Metropolis è estremamente personalizzabile nei colori e nei materiali: la sua palette dai toni polvere, in linea con le ultime tendenze, mi permette di progettare open space nei quali cucina e zona relax dialogano in modo coerente tra loro.

La stessa cosa avviene per le ante che ripropongono le venature del legno, della calce e del marmo che posso combinare con i colori opachi, assicurando un effetto elegante e molto equilibrato, perfetto per l’ambiente cucina, ma soprattutto per la zona relax.

 

metropolis

 

Immagino per esempio una composizione in Larice Sabbia, abbinata al Grigio Efeso, che nel living può trasformarsi in Beige Arizona, perfetto per una casa morbida alla vista e al tatto, ideale per chi ama gli ambienti accoglienti e delicati, dallo stile nordico.

 

living metropolis

 

Oppure una composizione Cemento Vulcano, Blu Fes e Nero Ingo, per un uomo in carriera, che ama le linee rigorose e i contrasti netti.

O ancora Calacatta, Grigio Freddo e Grau, per chi ama le tonalità del grigio e adora i materiali naturali: immagino questa cucina circondata da piante, in urban jungle.

L’attenzione di Stosa all’inside design volta a realizzare un total look per le sue cucine, consente di coordinare perfettamente le nuances degli interni con quelle delle ante e dei top. Abbinerei il color Rosè degli interni alla prima soluzione, il Vulcan alla seconda e il White alla terza.

Il fatto di poter scegliere tra tre colori della scocca è un altro degli aspetti di Metropolis che mi ha colpita garantendomi maggiore flessibilità e personalizzazione durante la progettazione:

prendersi cura anche di quanto non è immediatamente accessibile alla vista può fare la differenza e rappresentare una gradevole scoperta oltre alle apparenze, soprattutto negli ambienti della zona giorno, dove spesso accogliamo gli ospiti.

interno metropolis 1
metropolis interno2

Non è da dimenticare l’aspetto funzionale. Sempre più spesso gli ambienti living con cucina sono di ridotte dimensioni: Metropolis aiuta moltissimo nella progettazione degli ambienti grazie alle capacità contenitive elevate e spazi interni ben organizzati. Con le sue caratteristiche, posso pensare a cucine esteticamente leggere, ma con alte funzionalità contenitive e proporre ai miei clienti una capienza che con altre cucine sarebbe impossibile da ottenere.

 

Insomma, Metropolis è una cucina profondamente adattabile alle esigenze di chi la vive, la cucina perfetta per chi deve progettare un living cucina moderno ed elegante, ma anche per chi semplicemente sta realizzando il proprio ambiente cucina unico.

Carlotta Berta, unprogetto.com