FEBBRAIO

 

Continua il viaggio alla scoperta dello street food internazionale.

Per il mese di febbraio lo chef di Stosa Cucine ha visitato i mercati notturni di Taipei: entrare nel vivo della città e stare a contatto con le persone del posto è uno dei migliori modi per andare a caccia di sapori e per assaggiare i piatti tipici della zona.

Non appena scende la sera, la città si affolla di bancarelle che addobbano di luci, colori e profumi ogni strada e ogni vicolo. I passanti possono assaporare un mix di sapori e pietanze senza alcuna formalità e si siedono a mangiare su un marciapiede, in piedi o sulle scalinate di un tempio.

Piccoli assaggi, monoporzioni, tanti gusti diversi che deliziano il palato: si gusta uno snack e poi si passa alla bancarella successiva, finché lo stomaco non è pieno e si può rincasare satolli e soddisfatti.

Tra le tante ricette che appartengono allo street food taiwanese, lo chef di Stosa Cucine ha scelto di rivisitare quella degli spiedini: proposti originariamente con carne di pollo o maiale e verdure di ogni colore, vengono oggi presentati in una versione che ne avvicina il gusto a quello della cucina italiana, utilizzando come ingredienti la carne di manzo, le zucchine e l’inimitabile pancetta del Trentino Alto Adige.

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 500 gr di manzo
  • 12 fette sottili di pancetta affumicata del trentino Alto Adige
  • 2 zucchine di medie dimensioni
  • 6 stecchi di legno da spiedino 

 

PREPARAZIONE:

Lavare le zucchine, privarle delle estremità, quindi tagliarle a rondelle o in fettine sottilissime.

Lavare bene la carne, tamponarla con un canovaccio per asciugarla e tagliarla in modo da ottenere 24 bocconcini di manzo più o meno tutti della stessa dimensione.

Ungere una padella con poco olio e scottare lo spezzatino di manzo, salando e pepando a piacere e aggiungendo le spezie gradite.

Procedere quindi all’assemblaggio degli spiedini, alternando i 3 ingredienti e guarnendo con un filo di olio evo.