Quando si parla di cucine contemporanee oggi ci si riferisce ad una notevole varietà di soluzioni per l’arredamento della cucina. Non è univoca la definizione di cucina contemporanea, una caratterizzazione eseguita in modo piuttosto personalizzato da parte della maggior parte dei produttori di cucine italiane.

Se esiste una sensibilità comune nella progettazione di cucine contemporanee questa riguarda non tanto lo stile espressivo e formale quanto la concezione di un sistema cucina pratico, razionale ed efficiente, adatto alle esigenze del mercato odierno.

Stosa Cucine, che ha maturato da decenni competenza e professionalità nella produzione di cucine per un mercato in continua evoluzione, definisce contemporanee alcuni modelli di cucine classiche tra i più innovativi.

Le cucine contemporanee di Stosa nascono da uno stile tradizionale, tipico, sobrio ma al contempo ricercato. Il passaggio dal classico all’accezione più contemporanea e attuale avviene attraverso la progettazione degli spazi, la proposta di soluzioni innovative nelle composizioni dei volumi, la ricerca della massima funzionalità dell’ambiente cucina. L’idea di contemporaneo così declinato si presenta in 4 modelli con una palette di finiture flessibile e trasversale, per soluzioni versatili, personalizzate, in grado di arredare qualsiasi tipo di ambiente.

Il classico di Stosa si fa contemporaneo nelle cucine York, Virginia, Beverly e Maxim, dove si conserva il sapore autentico di progetti che non conoscono tempo, progetti eleganti e mai eccessivi, pratici, confortevoli e rigorosamente funzionali.

L’estrema flessibilità di questi modelli si deve alla modularità: tutte le cucine contemporanee sono naturalmente anche cucine componibili, a confermare una caratteristica trasversale che unisce come un fil rouge tutte le collezioni di Stosa, dalle più moderne a quelle più classiche.

Leggi i nostri consigli sull’arredo di cucine componibili.

Cucine contemporanee York

Il modello di cucina contemporanea York di Stosa è definito dagli aggettivi “raffinato” e “funzionale”: una cucina York coniuga la discrezione delle forme, la raffinatezza dei volumi e garanzia di massima funzionalità. York si caratterizza per uno spiccato gusto urban chic e al contempo per l’aderenza allo stile classico dato dal legno impiallacciato rovere. Il completamento di questa cucina con numerosi elementi a giorno in metallo, gli scaffali, i tavoli, le sedie e gli sgabelli la rendono più o meno vicina al classico o al contemporaneo ma sempre molto attuale per design, sintesi fra bellezza, qualità e grande funzionalità.

Scopri la cucina contemporanea York di Stosa.

Cucina contemporanea York - Cucine Stosa

Cucine contemporanee Virginia

Virginia è il modello di cucina contemporanea di Stosa che resta più vicina al classico e allo stile country chic. L’atmsofera che si respira è accogliente e confortevole, gli arredi sono curati e rassicuranti. Le cucine Virginia reintepretano lo stile rustico declinandolo secondo accezioni più tenui e discrete, con la proposta di tonalità pastello per le ante in legno (frassino), decorazioni floreali intarsiate, le maniglie cucina disponibili in varie finiture. Anche in questo caso, la cucina è èpensata per moduli, una progettazione che accoglie elettrodomestici, vani a giorno, basi che nasconodono scomparti, cassetti estraibili.

Scopri la cucina contemporanea Virginia di Stosa.

Cucina contemporanea Virginia - Cucine Stosa

Cucine contemporanee Beverly

La cucina contemporanea Beverly parte da una design razionale e rigoroso che la rendono pratica ed essenziale. Qui la contemporaneità si esprime in soluzioni progettuali moderne unite al contesto tradizionale. Formalmente ne risulta una cucina raffinata, con uno stile essenziale e adattabile anche a spazi ridotti e cucine piccole.

Scopri la cucina contemporanea Beverly di Stosa.

Cucina contemporanea Beverly - Cucine Stosa

Cucine contemporanee Maxim

L’ultima proposta di cucine contemporanee di Stosa è il modello Maxim, dalle linee rigorose, volumi compatti e accoglienti. Una cucina Maxim ha un design fine ed essenziale ma allo stesso tempo fornisce soluzioni pratiche e resistenti per l’arredamento in cucina. I modelli di questa collezione interpretano al massimo la modularità e la sartorialità delle cucine componibili: qui i moduli consentono l’abbinamento funzionale di vani chiusi ed elementi a giorno, volumi aperti e volumi chiusi, armadi, scaffalature e penisole. Maxim è una sintesi tra un gusto classico e la progettazione innovativa di spazi per il massimo della praticità.

Scopri la cucina contemporanea Maxim di Stosa.

Cucina contemporanea Maxim - Cucine Stosa